Come orientarsi all'interno degli Uffizi

Sommario

Cosa si trova dentro alla Galleria? Museo Uffizi: biglietti e tour

La Galleria degli Uffizi è un museo d'arte situato a Firenze. Si tratta di uno dei musei più antichi del mondo, uno spazio che espone le collezioni private della famiglia Medici. Questo gioiello architettonico rinascimentale ospita una vasta collezione che comprende dipinti e sculture di alcuni dei più grandi artisti come Giotto, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Filippo Lippi, Botticelli e Caravaggio, tra gli altri. Il museo è una delle gallerie d'arte più visitate al mondo e accoglie oltre 2 milioni di turisti ogni anno.

Galleria degli Uffizi | Informazioni essenziali

Museo Uffizi biglietti
  • Tipo di attrazione: museo d'arte
  • Ubicazione: Firenze, Italia
  • Fondato nel: 1581
  • Numero di opere d'arte: 300.000 opere d'arte
  • Numero di visitatori all'anno: circa 2 milioni

Una tappa obbligata di ogni visita a Firenze - Museo Uffizi: biglietti e tour

  • la Galleria degli Uffizi situata nel cuore di Firenze è uno dei musei d'arte più antichi e apprezzati del mondo.
  • La galleria è ospitata all'interno di un imponente palazzo del XVI secolo che presenta un'architettura straordinaria, lo sfondo perfetto per la straordinaria collezione di opere d'arte ospitata al suo interno.
  • Il museo ospita alcune delle opere d'arte più celebri del periodo rinascimentale e permette ai visitatori di ammirare centinaia di capolavori provenienti da tutta Europa.

Pianifica la tua visita alla Galleria degli Uffizi

Dove si trova il Museo degli Uffizi?
Quali sono gli orari di apertura del Museo degli Uffizi?
Museo Uffizi biglietti
Museo Uffizi biglietti

Chi ha creato la Galleria? - Museo Uffizi: biglietti e tour

La casata dei Medici, una potente dinastia politica e religiosa di Firenze con una particolare passione per le opere d'arte, si offrì come mecenate di diversi artisti e scultori, accumulando così nel corso degli anni una grande quantità di opere d'arte.

Nel 1560, Cosimo I de' Medici, ex duca di Firenze, chiese al pittore e architetto italiano Giorgio Vasari di progettare una struttura da utilizzare a scopi amministrativi, altrimenti detti Uffizi. Inizialmente la struttura era stata immaginata come una serie di uffici ed edifici amministrativi per i magistrati fiorentini, ma nel corso del tempo è stata ampliata e ristrutturata fino a diventare una delle gallerie d'arte più importanti del mondo.

Giorgio Vasari, considerato una delle figure di spicco del Manierismo del XVI secolo, cercò di creare uno stile architettonico caratterizzato da decorazioni ornamentali. Durante la sua carriera il Vasari costruì numerose fortezze, palazzi e chiese, incorporando spesso elementi dell'architettura classica nelle sue opere. Per la Galleria degli Uffizi, Vasari optò invece per un approccio più sobrio con una distribuzione degli spazi più simmetrica e l'utilizzo di colori neutri.

Pianta della Galleria degli Uffizi

Museo Uffizi biglietti

Piano terra

Il piano terra della Galleria degli Uffizi è un livello di passaggio e non presenta in realtà sale che contengono opere d'arte o mostre. Questo è anche il piano degli ingressi e delle uscite, oltre a essere uno spazio in grado di offrire una serie di altri servizi. Proprio vicino all'ingresso c'è una postazione audio-guide dove è possibile acquistare le audio-guide. C'è anche una libreria dove è possibile acquistare libri-guida multilingue che ti aiuteranno ad esplorare la galleria. È anche possibile riporre piccoli bagagli nel guardaroba vicino all'ingresso.

Una volta terminata la tua visita sia al primo che al secondo piano della Galleria degli Uffizi, si scende per raggiungere l'uscita dove troverai una libreria piena di souvenir e libri dedicati alla Galleria degli Uffizi. C'è anche un ufficio postale per l'invio di cartoline ricordo e un bancomat vicino all'uscita al piano terra.

Museo Uffizi biglietti

Primo piano

Questo piano presenta una collezione più piccola di opere rispetto agli altri piani ed è essenzialmente diviso in quattro sezioni. Le sale Blu, che vanno dal numero 46 a 55, ospitano artisti stranieri principalmente dal XVI al XVIII secolo. Tra questi artisti vi sono artisti olandesi come Rembrandt, Goya e Chardin.

Le Stanze Rosse, che vanno dal numero 56 al 66, ospitano dipinti e sculture in marmo. Tra gli artisti esposti in queste sale ci sono Raffaello, Andrea del Sarto, Rosso Fiorentino, Pontormo, Vasari e altri. Le sale che vanno dal numero 90 al 93 sono note come Stanze Caravaggesche e comprendono le opere di Caravaggio e dei suoi contemporanei. Su questo piano si trova anche il Balcone sull'Arno, un lungo corridoio con tre magnifiche sculture - Vaso Mediceo, Mars Gravidus and Silenus.

Museo Uffizi biglietti

Secondo piano

Al secondo piano troverai 45 stanze da visitare, numerate a partire dal numero 1. Tutte le sale si trovano lungo una pianta a U con tre corridoi. Al secondo piano è esposta la collezione principale della Galleria degli Uffizi che comprende una grande varietà di opere d'arte, dalle statue antiche ai dipinti della Collezione Medicea.

Troverai opere di Leonardo da Vinci, tra cui l'Adorazione dei Magi e il Battesimo di Cristo. Una delle collezioni più importanti è quella di Botticelli: vedrai esposte più di 15 opere tra cui Nascita di Venere e La Primavera. In aggiunta potrai visitare una sala di miniature, una destinata alle reliquie nella sala archeologica, una sala di mappe antiche e altre opere d'arte tra cui quelle di maestri come Lippi, Pollaiolo, Perugino, Signorelli, Bellini, Giorgione, Mantegna e Correggio.

Breve storia della Galleria - Museo Uffizi: biglietti e tour

La Galleria degli Uffizi fu costruita nel 1560 da Cosimo I de Medici, primo Granduca di Toscana, per ospitare gli uffici amministrativi e legislativi di Firenze.

A partire dal 1581 l'ultimo piano fu utilizzato per ospitare le opere d'arte e le collezioni della famiglia. La collezione continuò a crescere e l'ultimo piano fu diviso in stanze per conservare adeguatamente le opere d'arte. Nel 1743, l'ultima Medici, Anna Maria Luisa de Medici, firmò il Patto di Famiglia che assegnava la proprietà del Museo degli Uffizi e dei suoi contenuti allo Stato toscano a condizione che nessuna delle opere d'arte avrebbe lasciato Firenze. Il museo come lo conosciamo è stato inaugurato nel 1769, anche se alcune opere sono state spostate in altri musei di Firenze.

Architettura della Galleria - Museo Uffizi: biglietti e tour

Il Museo degli Uffizi è una galleria di rara bellezza dallo stile architettonico eccezionale. Tra gli elementi architettonici che vale la pena esaminare ci sono i seguenti:

  • Il Palazzo degli Uffizi: forse una delle più importanti dell'architettura italiana del XVI secolo, il Palazzo fu progettato da Giorgio Vasari per ospitare gli uffici ("uffizi") dei magistrati di Firenze. Questo spazio è aperto, luminoso ed è stato realizzato in stile classico,
  • Lo Scalone Monumentale: questo sfarzoso scalone è diviso in due parti. La prima è stata progettata dal Vasari in stile rinascimentale fiorentino e si ferma al primo piano. La seconda parte conduce al piano della galleria ed è progettata in stile neoclassico.
  • I corridoi della Galleria: i tre corridoi dell'ultimo piano del Museo degli Uffizi presentano affreschi che risalgono al periodo che va dal 1550 al 1700.
  • La Tribuna: creata all'inizio del 1580 da Bernardo Buontalenti, la Tribuna è una sala ottagonale progettata in modo da rappresentare i quattro elementi del mondo naturale.

La collezione della Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi ospita alcune delle opere d'arte più belle del mondo, dai capolavori del Rinascimento alle opere d'arte moderna.

Museo Uffizi biglietti

La Velata, Raffaello

Museo Uffizi biglietti

Nascita di Venere, Sandro Boticelli

Museo Uffizi biglietti

La primavera (Abito femminile), Rosa Genoni

Museo Uffizi biglietti

Pomona, Marini Marino

I passi d’oro, Roberto Barni

Un erudito nel suo studio (Faust), Rembrandt

Museo Uffizi biglietti

Angelo musicante, Rosso Fiorentino

Seleziona i tuoi biglietti per la Galleria degli Uffizi

Galleria degli Uffizi: biglietti d'ingresso
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli
- Tour guidato Salta la Coda alla Galleria degli Uffizi
Cancellazione gratuita
Biglietti per cellulari
1 h 30 min - 1 h 45 min
Tour guidato
Altri dettagli
Tour guidato del centro di Firenze e della Galleria degli Uffizi di mezza giornata con pranzo opzionale
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h
Tour guidato
Altri dettagli
Visita Uffizi: tour semi-privato della Galleria dell'arte rinascimentale
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h
Tour guidato
Altri dettagli

Domande frequenti - Museo Uffizi: biglietti e tour

Cos'è la Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi è un museo di fama internazionale situato a Firenze. Situato sulle rive del fiume Arno e circondato da alcuni dei luoghi più iconici della città, tra cui il Ponte Vecchio, questo museo ospita una vasta collezione di opere d'arte di epoca rinascimentale di alcuni dei più celebri pittori della storia, tra cui Michelangelo, Leonardo da Vinci e Raffaello.

Perché è stata costruita la Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi fu commissionata nel 1560 dalla potente famiglia dei Medici che governò Firenze per molti anni. Originariamente destinato agli uffici per le attività politiche e amministrative della famiglia, l'edificio divenne successivamente una galleria d'arte quando aprì le porte al pubblico nel 1765. Da allora, è diventata una delle istituzioni artistiche più importanti del mondo ed è una delle principali attrazioni per i turisti che visitano Firenze.

Cosa possono vedere i visitatori della Galleria degli Uffizi?

I visitatori della Galleria degli Uffizi troveranno una vasta collezione di opere d'arte dell'epoca rinascimentale con dipinti, sculture, manoscritti e altro ancora.

Chi ha costruito la Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi fu progettata e costruita dal famoso architetto Giorgio Vasari a partire dal 1560. Vasari lavorava al servizio della famiglia Medici e creò questo edificio iconico come parte del suo grande piano per la città.

Quando è stata inaugurata la Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi aprì ufficialmente nel 1765, quando il Granduca Pietro Leopoldo della Casa dei Medici dichiarò aperta al pubblico la collezione di opere d'arte.

Per cosa è famosa la Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi è famosa per la sua vasta collezione di opere d'arte del Rinascimento, con alcuni dei capolavori più celebri di Leonardo da Vinci, Michelangelo e Raffaello. Il museo è anche noto per la sua architettura e per le viste mozzafiato che offre sul fiume Arno e sul paesaggio di Firenze.

Cosa c'è all'interno della Galleria degli Uffizi?

All'interno della Galleria degli Uffizi troverai una vasta collezione di opere d'arte con dipinti, sculture e arazzi realizzati tra il Medioevo e il periodo Barocco. Il museo ospita anche una biblioteca e diverse mostre temporanee durante l'anno. Inoltre alla galleria è possibile vedere una serie di importanti opere d'arte, tra cui Deposizione di Cristo nel sepolcro di Michelangelo, La nascita di Venere di Sandro Botticelli e La Madonna del Cardellino di Raffaello.

La Galleria degli Uffizi offre l'accesso gratuito?

Purtroppo l'ingresso alla Galleria degli Uffizi non è gratuito. Sono però disponibili biglietti scontati per studenti e visitatori di età inferiore ai 18 anni. Gli altri visitatori dovranno acquistare i biglietti della Galleria degli Uffizi per accedere al museo.

Come posso prenotare i biglietti per visitare la Galleria degli Uffizi?

I biglietti per la Galleria degli Uffizi possono essere acquistati online o di persona presso il museo. Si consiglia di prenotare in anticipo per evitare lunghe file e per evitare il tutto esaurito.

Quanto costa visitare la Galleria degli Uffizi?

I prezzi dei biglietti per la Galleria degli Uffizi partono da 20 €.

Quali sono gli orari di apertura della Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi è aperta dalle 08:15 alle 18:30 dal martedì alla domenica. La galleria rimane chiusa il lunedì e alcuni giorni festivi, come il Natale.

Quanto tempo ci vuole per visitare la Galleria degli Uffizi?

Il tempo necessario per visitare la Galleria degli Uffizi dipende dagli interessi individuali e da quanto tempo vuoi dedicare all'esplorazione della vasta collezione e delle mostre del museo. In generale, si raccomanda ai visitatori di mettere da parte almeno due o tre ore per visitare adeguatamente la galleria.

Vale la pena visitare la Galleria degli Uffizi?

Assolutamente! La Galleria degli Uffizi è una delle più importanti gallerie d'arte del mondo e offre un'opportunità unica di ammirare alcune delle più grandi opere d'arte mai create. È davvero una meta imperdibile per chi visita Firenze.